Lettori fissi

domenica 13 novembre 2011

GALLINA IN UMIDO

Gallina vecchia fa' buon brodo ma bisogna anche cambiare no???provare nuove cose e devo dire che nn fa' solo buon brodo ma anche un buon secondo!!!
Allora,pulire bene la gallina e spezzarla, la faccio insaporire una giornata con tanti aromi e qui' ognuno mette le sue preferenze ma si base una bella massaggiata di sale e pepe (ovviamente la gallina dev'essere lavata e asciugata accuratamente),dell'olio,rosmarino,aglio,ginepro,(molti degli aromi che uso sono della Tec-all)scorza di limone e un bel bicchiere di vino bianco.
Scolare la gallinella e farla "croccare"in una base di carota,sedano e cipolla facendo fermare bene la carne da una bella crosta croccante(insistete dalla parte della pelle) ora versarvi il liquido della macerazione e lasciare andare a fiamma dolce x un paio d'ora, se si asciuga troppo aggiungere del dado sciolto in acqua bollente (del brodo sarebbe l'ideale).
Mezz'ora prima della cottura mettere le patate tagliate a dadoni e se la carne dovra risultare ancora un po' dura,dopo le due ore, aggiungere un pizzico di bicarbonato!
Al momento di impiattare frullate i liquidi con gli odori  e farete la salsa d'accompagnamento...credetemi e' ottima,delicata e tenerissima ovviamente nn ha la quantita' di carne del pollo ma e' un piatto da palati fini!
PROVARE X CREDERE!!! ;-))))

16 commenti:

  1. davvero una buonissima ricetta, complimenti

    RispondiElimina
  2. Io ti credo!!!!
    dalla spiegazione,dalla foto,dalle tue parole emerge tutto il gusto di questo piatto...
    Complimenti per la passione che dimostri
    Buona Domenica

    RispondiElimina
  3. Un'ottima idea!! Mi e' venuta l'acquolina solo leggendo il post...
    Ciao:))

    RispondiElimina
  4. Non ho mai provato la gallina, ma dato che quest'anno ho la fissa dei piatti tradizionali e invernali, questa non posso perdermela! Grazie, buona domenica, Babi

    RispondiElimina
  5. che buona la gallina in umido, e che presentazione raffinata! un bacione e a presto!

    RispondiElimina
  6. BRAVISSIMA CERTE RICETTE HANNO SEMPRE IL SUO FASCINO COMPLIMENTI

    RispondiElimina
  7. Deve essere buonissima, io di solito la faccio in brodo e poi rosolata in padella.
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  8. Ma sai che la gallina non l'ho mai cucinata??????????? Ottimo suggerimento Monia, grazie!|

    RispondiElimina
  9. Davvero una ricetta buonissima.
    Un saluto e buona Domenica.

    RispondiElimina
  10. allora!la gallinavecchia fa anche unbuon spezzatino!!!
    un bacio

    RispondiElimina
  11. Deve essere molto buona fatta in questo modo, bravissima

    Buona serata da me

    RispondiElimina
  12. Super gnam!! ma che bella ricettina gustosa!!!

    RispondiElimina
  13. Ciao Monia, bello questo modo di cuocere la gallinella, io la facevo solo bollita!
    Buona serata

    RispondiElimina
  14. dev'essere proprio buona questa ricetta!complimenti

    RispondiElimina
  15. Scusatemi se rispondo solo ora che sarete tutte a nanna...il tempo e' sempre tiranno con me! Infatti anch'io la facevo solo bollita ed ho voluto provare in un altro modo e devo dire che il risultato e' meraviglioso!!!!! BUON INIZIO SETTIMANA A TUTTEEEEEEEE ;-)))

    RispondiElimina
  16. non ho mai provato la gallina e la tua ricetta mi ha messo davvero appetito!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...