Lettori fissi

mercoledì 21 settembre 2011

RISOTTO ALLA MILANESE

Leggero,gustoso e sicuramente salva sempre quelle situazioni...quando il frigo e' vuoto e da gg dite che dovete fare la spesa ma nn si riesce x varii impegni!Nella mia dispensa un pacco di riso e dello zafferano nn mancano mai e quindi....xo' oggi corro a fare spesa!!! :-))
Ingr. x 5 persone (le mie dosi sono almeno per 7, siamo mangioni!)
500 gr di riso (che nn scuoce),
3 bustine di zafferano,
1 bicchiere di vino bianco,
brodo vegetale o dado (anche il dado risolve molto!)
mezza cipollina.
olio extr, sale e pepe qb.

Tagliamo la cipolla finemente e lasciamola soffriggere con un giro d'olio extr, appena imbiondisce mettere il riso e far tostare bene girandolo spesso
quando e' al max della temperatura sfumare col vino...
il vapore ha appannato il vetrino della macc fotografica  :-)) ed ora, come regola vuole x un buon risotto, mettere il brodo a mestolate man mano che le assorbe si aggiungono girando SEMPRE! il brodo dev'essere bollente quindi prima di iniziare mettete una pentola sui fornelli vicino al riso e quando arriva a bollore metterla a minimo x tenere la temperatura.
Prendete un po' di brodo e scioglietevi lo zafferano

e verso la fine, nelle ultime mestolate aggiungetelo (proprio ora si annusa nell'aria della vostra cucina MILANO, molto amata da alcuni e molto odiata da altri purtroppo!).
Completata la cottura togliere tal fuoco aggiustate di sale e pepe,  mantecare con una noce di burro, (io ne metto 2 eheheh) e del parmigiano se gradite.

1 commento:

  1. è da un pò che non lo faccio, è tempo di rimediare!baci!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...